cioccolatini bounty al cocco enza burro con miele

Bounty al cocco

una sana bontà con soli 4 ingredienti

Mi piace proporvi ricette light, fit, sane, leggere… chiamatele come volete… ma una cosa che mi piace ancor di più è sottolineare un concetto che per me sta alla base di una sana e FELICE alimentazione : dare più importanza alla qualità dei nutrienti e non alle calorie che essi apportano quando li ingeriamo!

*N.B. il discorso cambia se si è in regime di dieta ipocalorica

Mi capita spesso, spessissimo di imbattermi in gente concentrata a contare, calcolare, addizionare, sottrarre calorie girando e rigirando numeri come neanche io facevo durante le lezioni di matematica al liceo scientifico! 

Come ben sapete, se avete imparato a conoscermi, non giudico, ognuno è libero di contare quanto vuole, ma mi piace l’idea di poter chiacchierare con voi e lanciarvi degli spunti su cui riflettere…

Magari rimarrete della vostra opinione con calcolatrice alla mano, oppure appoggerete in toto la mia teoria, poco importa, l’importare è aver acceso un punto interrogativo per un sano scambio di opinioni e pareri che vi invito a condividere nella sezione commenti in fondo alla pagina.

Questa premessa mi è utile per introdurvi la ricetta di oggi che di sicuro non vanta ZERO calorie ma è composta da ingredienti che contengono macronutrienti essenziali da assumere in una dieta sana ed equilibrata.

° FOCUS sugli Ingredienti

per capire meglio il concetto

I bounty al cocco che vi propongo oggi non contengono burro che ho deciso di sostituire con la parte lipidica presente nel latte di cocco.

Molti confondono il latte di cocco con l’acqua di cocco sbagliando poichè L’ACQUA DI COCCO è il liquido opalescente racchiuso all’interno della noce mentre il LATTE DI COCCO viene estratto per spremitura della polpa.

Il latte di cocco va quindi consumato con moderazione data la presenza di lipidi che ne aumentano l’apporto calorico rispetto a molte altre bevande vegetali.

Nonostante ciò questo alimento risulta valido per la QUALITA’ dei grassi che lo compongono.

Nello specifico abbiamo un’elevata presenza di acidi grassi saturi “buoni” come L’ACIDO LAURICO che non va a gravare sui lipidi plasmatici cosa che invece succede con il PALMITICO e il MIRISTICO ed altri acidi grassi a lunga catena.

In definitiva la sostituzione BURRO -> LATTE DI COCCO rende questa ricetta migliore da un punto di vista nutrizionale !

PS : non utilizzo praticamente mai il burro in cucina ma ,se proprio devo , ricordo sempre a me stessa che è da preferire rispetto alla margarina !!!

° Ingredienti °

circa 15 bounty da 15gr ciascuno 

  • 1 lattina di latte di cocco da cui prelevo 150gr di crema di cocco (non spaventarti, è semplicissimo… continua a leggere e ti spiegherò come fare !)
  • 50gr di farina di cocco 
  • 30gr di miele
  • cioccolato fondente (o quello che più preferite) q.b. per la copertura
° Procedimento °

Facile

Mentre prepari gli ingredienti sul tavolo ricorda di mettere in FRIGO per qualche minuto la lattina di latte di cocco.

Questo favorirà la separazione della parte acquosa da quella lipidica che si depositerà in superficie : come ben sai l’olio galleggia sull’acqua e così farà anche la nostra crema di cocco!

Apri la lattina di LATTE DI COCCO e con un cucchiaio preleva la crema di cocco che si trova in superficie.

Si tratta di un’operazione semplice e dovresti facilmente riuscire a prelevare solo la crema di cocco ma se per sbaglio dovessi inglobare un pò di parte acquosa non preoccuparti, non succederà nulla ! 

Unisci la crema di cocco alla FARINA DI COCCO. 

Aggiungi il MIELE all’impasto, scegline uno dal gusto neutro oppure agrumato, l’arancia si sposa benissimo con il cocco! 

Se hai la possibilità utilizza un miele bio così da poter sfruttare non solo il potere dolcificante di questo prezioso alimento ma anche tutte le proprietà nutrienti.

Preferisci un miele non cristallizzato, amalgamare il tutto sarà più semplice!

Per ottenere una versione vegana puoi sostituire il miele con un dolcificante a piacere, io ti consiglio lo sciroppo d’agave.

Una volta ottenuto un composto omogeneo come in foto puoi formare i bounty subito oppure , se stai leggendo questo articolo in estate ti consiglio di far riposare il composto in frigo per almeno 15 minuti per poi procedere.

Amo utilizzare le mani in cucina per sentire la consistenza e dare forma alle mie ricettine. 
 
La crema di cocco tende a solidificarsi a basse temperature mentre con il calore delle mani diventa più malleabile .
 
Sarà quindi un gioco da ragazzi dare la forma ai nostri cioccolattini con la semplice accortezza di non tenerli troppo in mano per evitare che l’impasto possa scaldarsi troppo.
Preleva circa 15gr di impasto (un cucchiaio raso) , compatta il composto sul palmo della mano ed appiattisci con le dita in modo da ottenere la forma tipica dei bounty.
 
In alternativa ,se preferisci ,puoi formare delle graziose palline! 
 
Se non sei un maestro/a nelle operazioni manuali puoi tenere l’impasto in frigo mentre crei la tua prima forma per poi tirarlo fuori solo quando sarai pronto a crearne un’altra : la crema di cocco raffreddandosi sarà più compatta e ti faciliterà il lavoro.

In pochissimi minuti ne ho creati 15 !

Si, lo so, in foto ne appaiono meno… beh, qualcuno doveva pur assaggiare l’impasto, NO ?!

Metti i bounty in frigo e occupati del cioccolato.

Sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria oppure in alternativa puoi utilizzare un microonde ma ATTENZIONE in questo caso dovrai mescolare spessissimo e attentamente per evitare che il cioccolato bruci! 

Impiegherai meno tempo ma RICORDA che dovrai aprire ripetute volte il microonde per mescolare !

Il cioccolato sciolto, che colore intenso e sopratutto che profumino in cucina!

L’ideale sarebbe usare il cioccolato fondente PURO al 100% ma se proprio non riesci a mangiarlo puoi utilizzare un cioccolato con una percentuale minore. 

Versa il cioccolato delicatamente e lascia cadere via l’eccesso su un piatto in modo da poterlo riutilizzare scaldandolo nuovamente.

Lascia gocciolare l’eccesso senza mai poggiare il cucchiaio sopra al cioccolattino, rischieresti di “portare via” del cocco dalla superficie ottenendo un risultato irregolare.

Riponili in frigo.

Quando la copertura sarà diventata opaca e si sarà completamente solidificata potrai ricoprire anche la parte inferiore del cioccolattino tenendolo capovolto . 

Puoi quindi versale il cioccolato solo li dove manca con un cucchiaino o con una mini sac a poche.

Ricorda di fare un solo strato in modo da ottenere una copertura sottile.

Ed ecco a voi i BOUNTY al cocco pronti per essere gustati .

Potrete gustarli nel momento della giornata che più preferite.

Io sono solita mangiarne uno dopo cena, quando arriva quel pungente languorino serale che vi rende capaci di svaliggiare una pasticceria.

oppure dopo un allenamento intenso per tirarmi su a livello energetico e anche morale, è bello lavorare sodo e sudare sapendo che un premio ti attende!

oppure ancora per togliermi lo sfizio durante quel noto periodo mensile in cui tu e la nutella diventate migliori amici e dopo solo 12 ore vi raggiunge anche un simpatico brufolo, un trio perfetto direi! A cui io però rinuncio volentieri…

Via il barattolo e benvenuto bounty FIT che con i tuoi leggeri 15gr riesci a colmare tutta la voglia di cioccolata e di dolce che mi assale in quei momenti !

° il FONDENTE ti fa paura ? °

Si?… Beh,anche a me! 

Ecco perchè voglio dirti due parole a riguardo:

Devo ammettere che il cioccolato fondente al 100% è davvero per “pochi eletti” , io stessa non riesco a mangiarne più di un piccolo pezzetto sopratutto se cerco un dolce e lui, il Signor Fondente ,di dolce non ha proprio nulla!

Ecco perchè se è la prima volta che provi ad usarlo in cucina ti consiglio di mantenerti sul 70% e non oltre l’80%, sarà perfetto!

A me piace utilizzare Perugina o Lindt e mi mantengo sempre intorno al 75%.

Naturalmente minore sarà la percentuale di cacao e maggiore sarà lo zucchero che assumerai attraverso il cioccolato che hai scelto di utilizzare …

Ecco perchè ti consiglio di mantenerti entro il 70% , per non sbilanciare la ricetta e poter gustare i bounty senza sensi di colpa !

Per altro devo darti una buona notizia, il cuore al cocco del nostro cioccolattino è dolce grazie alla presenza del miele ed ha un buonissimo profumo di cocco dato dalla farina mentre la copertura al cioccolato (da 70% a 100%) è molto sottile , così sottile da farti percepire ad ogni morso solo una leggera punta di amarognolo che andrà subito a fondersi con il cuore dolce del nostro cioccolattino!

Ecco perchè dovresti provare, bilanciare gli ingredienti tra loro è un ottimo metodo per tenere a bada zuccheri e calorie in qualsiasi ricetta!

shopping point

CONSIGLI selezionati da ME per VOI

difficoltà a reperire gli ingredienti ? Ti aiuto io ! BASTA UN CLICK

Miele

clicca qui ⇧ . Biologico MADE IN ITALY

Spatola IKEA

clicca qui ⇧ . Adesso in SCONTO

Perugina fondente

clicca qui ⇧

Latte di cocco

un alimento facilmente reperibile anche nei piccoli supermercati, ma se proprio non riesci a trovarlo oppure se ti trovi più comodo con gli acquisti on line lo trovi QUI ⇧

Griglia per copertura e glassatura

clicca qui ⇧ . Acciaio Inossidabile

Sac a poche

clicca qui ⇧ . Piccole per la copertura dei dolcetti

Farina di cocco

clicca qui ⇧

Estrattore SCONTO 70€

Con l'estrattore ⇧ puoi ricavare il latte di cocco comodamente da casa a partire dalla farina di cocco, come? Guarda il video al minuto 1.07

Ancora qui? Cosa aspetti ?! Corri a procurarti gli ingredienti e anche tu potrai toglierti un dolce sfizio SENZA SENSI DI COLPA !

Protebbe interessarti anche questo

le ricette che ho scelto per te ❤

Riso per SUSHI ° con condimento

Riso per SUSHI ° tutti i SEGRETI per una preparazione PERFETTA Il Sushi, piatto tipico della cucina Giapponese ha conquistato […]

SCHIACCIATA Scacciata Catanese ° Tuma – Patate – Broccoli

Scacciata catanese con 3 ripieni squisiti  – SICILIA Dall’abilità culinaria SICILIANA conosciuta in tutto il mondo per profumi e sapori […]

SEGUIMI sui Social 

per rimanere aggiornato in tempo reale 

Condividi su :
Ciao, il mio nome è Marisa e sono una musicista / cantante con una passione smisurata per l'arte in tutte le sue forme... così nasce il mio blog associato al mio canale youtube MarisaStyle89 , uno spazio infinito per condividere con voi altrettante infinite avventure riguardanti WEDDING VLOG , RICETTE LIGHT e CLASSICHE , DIY , LIFE STYLE , RECENSIONI dei prodotti più in voga al momento e tanto altro ! Il mio motto vuole riassumere tutto in 2 parole per me essenziali : DIVERTIRSI CREANDO ... Buona lettura !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *