occorrente acrygel

ACRYGEL tutto l'occorrente per iniziare ad usarlo

Acrygel, un sistema innovativo , pratico, semplice e veloce ha conquistato tutti, professionisti del settone e non… ed è proprio alle meno esperte che dedico questo articolo.

La domanda più gettonata è :

Vorrei provare ma non so da dove cominciare .

  • per il PROCEDIMENTO CLICCA QUI troverai l’articolo correlato e il VIDEO TUTORIAL per scoprire come fare in pochi e semplici mosse.
  • per l’OCCORRENTE invece continua a leggere, ti illustrerò tutto quello che serve per iniziare comodamente a casa tua!

KIT ACRYGEL CONSIGLIATO ad un prezzo conveniente

Dopo settimane di assenza finalmente il KIT Mesauda è nuovamente disponibile nelle due colorazioni must : trasparente e rosa (ultimi pezzi)

Tutto l’occorrente che ti serve per una ricostruzione impeccabile!

° Strumenti °

Per la preparazione dell’unghia e poter lavorare Acrygel hai bisogno di alcuni strumenti :

Si tratta di 11 strumenti utili ,e alcuni indispensabili ,per la ricostruzione con METODO ACRYGEL sfruttabili anche per il semipermanente, il gel e l’acrilico.

Vediamoli uno ad uno nel dettaglio così da non dimenticare nulla e poter iniziare la ricostruzione con Acrygel, il metodo più facile ,veloce e amato del momento!

CLICCA PER ACCEDERE AL PRODOTTO CONSIGLIATO

  1. Pad in cellulosa . NON usare i comuni dischetti togli smalto / struccanti perchè lasciano pelucchi fastidiosi sulle unghie rovinando o comunque compromettendo il lavoro.

2.      Spazzolina per unghia, uno tra gli stumenti più semplici e sottovalutati eppure importantissima per eliminare, durante la lavorazione, la polvere dall’unghia che è tra le cause principali di sollevamento della ricostruzione!

3.      Bicchierino in vetro per nail art. Questo strumento spesso sottovalutato risulta invece molto utile poichè abitualmente ,dopo aver effettuato la ricostruzione ,rimane del cleanser in eccesso . 

Grazie al bicchierino in vetro con coperchio possiamo : a. evitare di versare il prodotto avanzato all’interno della confezione originale ➡️ molto importante per questioni igieniche ; b. conservarlo nel bicchierino, dopo aver chiuso il tappo, evitando lo spreco di prodotto. c. riutilizzarlo, come faccio sempre io, a fine manicure per rimuovere eccesso di acrygel depositatosi su pennello, spatolina e dual tips ➡️ pulizia senza spreco . 

RICORDA DI IGIENIZZARE SEMPRE gli strumenti PRIMA E DOPO LA MANICURE con apposite soluzioni disinfettanti.

4.     Spingicutile in metallo . Se preferisci puoi usare la fresa con punte adeguate ma essendo alle prime armi non credo tu ne disponga. Un’altra alternativa valida sono i bastoncini spingicuticole in legno.

5.     Pennello con setole sintetiche adatte per la lavorazione di Acrygel .

Dotato anche di spatolina per prelevare il prodotto e posizionarlo nella dual tip / dual form.

6.    Buffer  per nail art utile nella fase di preparazione dell’unghia.

7.    Lima 100 /180 per applicazione e rimozione Acrygel (adatta anche per la rimozione del semipermanente).

Ti consiglio queste a forma di mezzaluna

  • pratica e maneggevole ti permetterà di raggiungere ogni angolo dell’unghia con facilità. 

Il modello che ti consiglio è lavabile , scopri tutti i dettagli.

8.    Pinza per curva a C .

NON serve se utilizzi le dual tips.

9.   Cartine per unghie. Ti consiglio quelle a forma di ”ape” se sei alle prime armi, sono facili da gestire e si adattano bene a quasi tutti i lavori di allungamento o ricostruzione. NON servono se utilizzi le dual tips.

10.   Dual tips dette anche dual forms. Utilizzabili con il sistema Acrygel ( per più di una applicazione! ) sono in assoluto il metodo che più consiglio ai professionisti e sopratutto alle principianti. 

Ti servono sia le dual form che il pennello adatto per lavorare acrygel?

Scopri il kit consigliato per risparmiare con un solo acquisto.

ATTENZIONE, sulla confezione deve essere riportata la dicitura DUAL TIP oppure DUAL FORM. Si tratta di speciali strumenti , non utilizzare le comuni tips che si incollano sull’unghia durante la ricostruzione con il gel.

11.    Lampada UV oppure LED . Se devi affrontare la spesa ti consiglio di optare per il sistema LED molto più veloce (catalizza e polimerizza in 30-60 secondi) . 

Se ne hai la possibilità scegli una lampada con potenza di almeno 36W , in caso contrario va bene anche una potenza inferiore, basterà allungare di ulteriori 30 o 60 secondi il tempo di posa in lampada.

La mia lampada UV/LED top del momento ,valida e ad un prezzo accessibile  :

Con la LAMPADA giusta sarà tutto molto più semplice e veloce 

48W di potenza, sensore automatico e ben 3 timer preimpostati

Tutto ad un prezzo esclusivo!

° Prodotti °

Il vantaggio del sistema ACRYGEL  sta anche nella quantità minima di prodotti utili.

  1. lozione disinfettante per unghie
  2. sgrassatore dissidratante per unghie (solo per unghie difficili ) 
  3. primer per unghie  (alcuni brand di Acrygel non necessitano di utilizzo di praimer). Consigliato : KIT nail prep + ultrabond + base & top (da utilizzare come top coat finale )
  4. base gel per unghie  (alcuni brand di Acrygel non necessitano di utilizzo di base )
  5. cleanser o sgrassatore per lavorare Acrygel e per togliere eventuale dispersione una volta tolta l’unghia dalla lampada.
  6. Acrygel di qualsiasi colore o texture voi preferiate. In caso di copertura unghia onicofagica vi consiglio una colorazione cover, quindi dal colore pieno e non trasparente cosi da camuffare meglio la ricostruzione . Potete invece optare per una ricostruzione su unghia onicofagica con Acrygel trasparente o translucido se decidete di applicare sopra uno smalto semipermanente colorato.
  7. smalto semipermanente . FACOLTATIVO. 
  8. finish per sigillare e lucidare.

KIT ACRYGEL CONSIGLIATO ad un prezzo conveniente

Dopo settimane di assenza finalmente il KIT Mesauda è nuovamente disponibile nelle due colorazioni must : trasparente e rosa (ultimi pezzi)

Tutto l’occorrente che ti serve per una ricostruzione impeccabile!

Adesso che hai tutto l’occorrente puoi iniziare la ricostruzione, segui il video tutorial per non sbagliare!

GUARDA il VIDEO

Acrygel e dual form 👇🏼

° Attenzione °

Ogni brand necessita di alcuni prodotti associati ad Acrygel piuttosto che di altri quindi LEGGETE SEMPRE tra le indicazioni del prodotto che scegliete di acquistare per stabilire per esempio se necessitano di primer o di una base gel associata ad Acrygel.

ESEMPIO :

  • ACRYGEL MESAUDA non necessita di una base gel e va lavorato con il cleanser utilizzato anche per sgrassare .

Segui il VIDEO TUTORIAL

.

  • ACRYGEL LA FEMME necessita di apposita base bonder e slip solution dello stesso brand per essere lavorato con il pennello. 

Segui il VIDEO TUTORIAL

Per non sbagliare vi consiglio quindi di acquistare prima i kit monomarca e in seguito ,quando avrete preso confidenza con questo sistema, potrete provare a sperimentare utilizzando i prodotti nella combo che più reputate opportuna .

ESEMPIO : Acrygel di un brand e sigillante di un’altro marchio.

Acrygel MESAUDA, una garanzia.

Scopri Mesauda ACRYGEL per una manicure perfetta e resistente con ingredienti controllati e di qualità!

Acrygel non fa per te?

Scopri Mesauda Gel Polish Starter Kit :

Lo Smalto Semipermanente per unghie che ti farà innamorare

Spero di esserti stata d’aiuto. Se hai ulteriori dubbi non esitare a chiedere tra i commenti qui sotto oppure sui social, cercherò di aiutarti ulteriormente. BUONA MANICURE!

SEGUIMI sui Social 

per rimanere aggiornato in tempo reale 

° video consigliato °

GUARDA il VIDEO

Acrygel + semipermanente 👇🏼

GUARDA il VIDEO

Acrygel e dual form su unghia onicofagica 👇🏼

Condividi su :
amazon prime student
Ciao, il mio nome è Marisa e sono una musicista / cantante con una passione smisurata per l'arte in tutte le sue forme... così nasce il mio blog associato al mio canale youtube MarisaStyle89 , uno spazio infinito per condividere con voi altrettante infinite avventure riguardanti WEDDING VLOG , RICETTE LIGHT e CLASSICHE , DIY , LIFE STYLE , RECENSIONI dei prodotti più in voga al momento e tanto altro ! Il mio motto vuole riassumere tutto in 2 parole per me essenziali : DIVERTIRSI CREANDO ... Buona lettura !

2 commenti su “ACRYGEL cosa serve ? Tutto l’OCCORRENTE per INIZIARE”

    • Ciao Martina, si puoi! Realizza la ricostruzione con acrygel e prima di sigillare con il finish metti su Acrygel il tuo colore di semipermanente preferito, dopo di che metti in lampada e poi stendi il finish , rimetti dinuovo in lampada e il lavoro sarà finito! Kiss dolce ♥️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *