refill fresa

Refill unghie con fresa :

FACILE & VELOCE – 0% sollevamenti

Ciao, oggi voglio mostrarti come effettuare un refill facile e veloce! Grazie ad una scoperta recente sono riuscita a ridurre più del 50% del tempo totale impiegato prima! Finalmente dopo vari esperimenti posso condividere con te in questo articolo.

COSA è un refill? : Il refill unghie è un’operazione volta a ritoccare solo la parte scoperta dell’unghia. La ricrescita della matrice diventa evidente già solo dopo pochi giorni dalla manicure. Per fortuna Il refill unghie ci viene in aiuto.

QUANDO si effettua il refill? : Solitamente il refill unghie viene effettuato dopo una ventina di giorni (20/25 giorni) dalla ricostruzione con gel, acrygel, acrilico o applicazione di smalto semipermanente. 

VANTAGGI del refill? : Dover smontare , così si dice in gergo, l’intera struttura in gel, acrygel, acrilico, semipermanete ecc… può essere noioso da un punto di vista temporale e può anche intaccare la salute delle nostre unghie. Rimuovere completamente i prodotti applicati poche settimane prima per poi ricominciare da capo l’intero lavoro può infatti indebolire/spezzare le unghie ed inoltre rappresenta senz’altro un enorme perdita di tempo!  Effettuare refill porta dunque numerosi vantaggi anche in termini economici: i prodotti andranno applicati solo nella parte della ricrescita e stesi poi in maniera sottile su tutta l’unghia al solo scopo di uniformare la struttura già esistente.

Quali STRUMENTI occorrono per effettuare il refill? : puoi utilizzare una lima grana 100/180 oppure una fresa per unghie.

Esatto, ho detto fresa!!! La scoperta di cui ti parlavo è proprio rivolta a questo strumento che ha RIVOLUZIONATO il mio refill e che molti temono…
Negli ultimi anni io stessa mi sono sempre affidata alla lima. Se mi segui da un pò saprai bene che nella vita mi occupo di altro ma ho una passione innata per la cura di se, la bellezza e l’estestica. Anche per questioni di tempo ed orari poco elastici sopratutto nel periodo estivo (con la band siamo sempre in viaggio, occorrerebbe un’estetista tascabile!!!) ho scelto di prendermi io stessa cura delle mie unghie affidandomi però sempre ad una buona e corretta informazione e utilizzando prodotti validi. Oggi voglio quindi parlarti di questo strumento di lavoro ormai per me indispensabile ad ogni refill.

Se sei alle prime armi puoi effettuare il refill unghie anche con la lima. Il mio consiglio è quello di utilizzare una lima 100/180. Questo ti aiuterà a fare pratica e capire bene fin quando potrai spingerti limando senza intaccare l’unghia naturale. Acquisita un pò di sensibilità e sopratutto manualità e sicurezza sarai pronta per l’utilizzo della fresa per unghie che vedrai, sarà una svolta! Per scoprire di più sulla fresa unghie che utilizzo io clicca qui. Ma fa attenzione, una volta scoperta la mia fresa preferita, visto anche l’ottimo rapporto qualità/prezzo non riusciarai a resistere alla tentazione di farti un bel regalo!

RIASSUMENDO ° il REFILL comporta:

  1. meno stress per le unghie;
  2. è più veloce da effettuare rispetto ad una ricostruzione che parte da zero;
  3. è più economico poichè avremo meno prodotto da applicare;
  4. è più facile e veloce se si ricorre all’utilizzo di una fresa;

Tutto questo in pochi semplici e facili step!

° Tutorial REFILL UNGHIE °

RICORDA: la preparazione dell’unghia è molto importante! L’utilizzo della fresa ci permette di eseguire una perfetta manicure Russa : senza l’utilizzo di acqua ( prima e durante la manicure) i prodotti aderiranno meglio e più a lungo sull’unghia!

 

1. Scegli la punta;

Con la FRESA per UNGHIE AEVO avrai in dotazione tantissime punte e potrai dunque scegliere, in base alle tue preferenze, quali usare per la rimozione del prodotto.

Tra le mie preferite ci sono quelle di forma cilindrica. Puoi anche scegliere di utilizzare, come faccio io, la punta con barilotto di carta abrasiva intercambiabile. Li trovo ottimi e molto comodi, in dotazione inoltre arriva una bella scorta con 3 sacchetti grana 80 – 120 – 180, contenenti ciascuno ben 10 barilotti intercambiabili!

2. Inserisci la punta;

Dopo aver scelto la punta con carta abrasiva grana 120 vado ad inserirla nel corpo della FRESA per UNGHIE AEVO. 

L’operazione è molto semplice, l’unica accortezza di cui bisogna tenere conto è quella di INSERIRE TOTALMENTE LA PUNTA fino a toccare la base della fresa senza lasciare neanche un mm di spazio!

Questo servirà per rendere la fresa sicura durante l’utilizzo e non permetterà ingresso di polvere di limatura all’interno del corpo della FRESA per UNGHIE AEVO.

3. imposta velocità e senso di rotazione;

Eccoci, adesso siamo ufficialmente entrati nel vivo del nostro REFILL UNGHIE. 

Imposta una velocità medio/alta ed scegli il senso di rotazione che più si addice al movimento della tua mano. 

La FRESA per UNGHIE AEVO infatti ci da la possibilità di scegliere tra due sensi di rotazione.

Per la rimozione del prodotto sulla mano dx utilizzo il senso di rotazione con luce blu; Per la mano sx invece, come puoi vedere in questo tutorial, utilizzo il senso di rotazione con luce verde.

La luce rossa spegne invece la fresa.

3. Rimozione Gel/Acrygel/Semipermanente;

  1. Il primo step è quello di rimuovere lo strato superficiale di top coat: muovi la fresa nel senso della lunghezza dell’unghia.
  2. per poi successivamente abbassare la struttura in modo da rendere la bombatura quasi inesistente: muovi la fresa nel senso della larghezza dell’unghia. 

4. Cambio punta;

Si tratta di un’operazione estremamente facile e veloce ma va eseguita sempre a FRESA SPENTA e solo dopo aver pulito la punta e il corpo della fresa dalla polvere di limatura.

Ti basterà poggiare la fresa su una spazzolina, accendila ed ecco fatto! La punta si pulirà da sola strofinando tra le setole della spazzola!

5. Laterali;

Per rimuovere il prodotto sui laterali ho bisogno di una punta più piccola e precisa. La punta a forma di cono tronco è sicuramente la mia preferita in assoluto! 

Mi permette non solo di rimuovere il prodotto nei laterali ma di, eventualmente, se presenti, eliminare i sollevamenti.

I sollevamenti saranno visibili come parti bianche ai margini dell’unghia. Passa delicatamente la fresa su di essi dopo averla impostata ad una velocità medio/bassa, vedrai che salteranno via in pochi secondi.

I SOLLEVAMENTI SONO NEMICI! Vanno sempre eliminati, ove presenti, prima di effettuare la nuova copertura.

RICORDA di non premere troppo sull’unghia, potresti danneggiarla formando dei solchi! Più piccole sono le punte e maggiore è la possibilità di creare solchi dati da una eccessiva pressione!!!

6. Lunghezza e Giro cuticole;

Puoi accorciare l’unghia utilizzando la fresa a bassa velocità. Io personalmente preferisco farlo con una lima per avere maggiore controllo! Le mie lime preferite sono queste grana 100/180

Non ho mai avuto un giro cuticole così sottile e curato come adesso!

Se mi segui da un pò sai cosa penso del tagliare il giro cuticole… Ho sempre preferito non essere troppo invadente con questa zona dell’unghia che risulta davvero importante in quanto barriera fisica contro l’ingresso di patogeni. 

Utilizzando sempre la stessa punta riesco a spingere leggermente il giro cuticole così da prepararlo in maniera poco invasiva all’utilizzo della prossima punta.

Un semplice giro a velocità media intorno al giro cuticole ed il gioco è fatto!

7. Pulizia Giro cuticole;

La punta a fiamma allungata va ad inserirsi delicatamente sotto al giro cuticole.

Utilizza una velocità medio/bassa per andare a rimuovere lo pterigio presente alla base dell’unghia.

Esegui questa operazione anche sui laterali e li dove noti ispessimenti, questo passaggio ti permetterà di dire ADDIO ai SOLLEVAMENTI!

 

8. Aumenta l’aderenza;

Questo passaggio è facoltativo ma personalmente te lo consiglio!

Passando sulla parte libera dellunghia il barilotto 120, solo in un senso e a bassa velocità, vado a creare dei micro sollevamenti della lamina che permetteranno maggiore aderenza ai prodotti che andrò ad applicare subito dopo.

Applico quindi il nail prep e dopo qualche secondo stendo il primer non acido. Asciugano entrambi all’aria.

Posso quindi passare all’applicazione di gel, acrygel o semipermanente!

 

10. Semipermanente;

IL REFILL è TERMINATO! 

Non ti resta che applicare i prodotti che più preferisci. Vuoi vedere cosa ho applicato io? 

Guarda il video tutorial per scoprire come applicare la BASE SEMIPERMANENTE con FIBRE DI VETRO fiber builder base di LA FEMME PROFESSIONNEL.

Una base rivoluzionaria, iper resistente e autolivellante con la quale puoi effettuare anche correzioni e micro ricostruzioni in tempi brevissimi!

 

Questo è la fresa per unghie che hai visto a lavoro nel tutorial! 

AEVO – fresa per unghie professionale con velocità regolabile 20000 RPM – Rimozione veloce di GEL, ACRYGEL e SEMIPERMANENTE

11 LIME  e 36 cilindri ABRASIVI in dotazione ad un prezzo contenuto.

La trovi adesso in sconto

 

Condividi su :
amazon prime student
Ciao, il mio nome è Marisa e sono una dott.ssa biologa, musicista / cantante con una passione smisurata per l'arte in tutte le sue forme... così nasce il mio blog associato al mio canale youtube MarisaStyle89 , uno spazio infinito per condividere con voi altrettante infinite avventure riguardanti WEDDING VLOG , RICETTE LIGHT e CLASSICHE , DIY , LIFE STYLE , RECENSIONI dei prodotti più in voga al momento e tanto altro ! Il mio motto vuole riassumere tutto in 2 parole per me essenziali : DIVERTIRSI CREANDO ... Buona lettura !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.